- Le nostre guide, Speciale Xiaomi Mi drone

Comprare dalla Cina, Tempi e costi!

Ciao a tutti, ecco anche questo articolo per cercare di chiarire le idee ai molti utenti che vogliono informazioni sui costi doganali e sulle tempistiche.

Partiamo da un presupposto….
Ogni volta che si ordina dalla Cina, se superati i 15/20 $, la dogana può decidere di fermare il pacco e tassarlo, normalmente lo fa, il problema è che a volte ci viene detto di avere le spedizioni gratuite e poi ci ritroviamo a dover pagare delle tasse di dogana, ma perché?

Quando si importa un prodotto fuori comunità Europea, lo stato ci impone di dover pagare l’iva del 22% sul totale del prodotto (spedizioni comprese), molte volte chi spedisce dalla Cina utilizza un metodo poco regolare che a volte viene per nuocere a chi riceve il materiale, praticamente dichiarano un prezzo molto inferiore di quello effettivo, se la merce non viene controllata e passa, chi ha comprato riceve il pacco senza nessunissima spesa aggiuntiva, nel caso però che invece venga fermata, la dogana può ritenere che il materiale nono corrisponde al valore dichiarato, difficile che fermino tutti i pacchi in arrivo, però spesso vengono fatti dei controlli a tappeto e in quel caso, se il prezzo non risulta conforme, la dogana richiede l’iva su un valore che per loro è reale.
Spesso però capita che il valore è più alto di quello che veramente si è pagato, in quel caso, se non già richiesto dalla dogana, bisognerà inviare le prove del pagamento per dimostrare quello che veramente si è pagato per l’oggetto in questione, in quel caso la dogana ridimensionerà l’iva sul totale, ci saranno anche delle spese doganali e in certi casi una multa per mancata corretta dichiarazione.

Con chi spedire allora?

Generalmente non c’è una regola fissa, però le spedizioni veloci sono le più soggette a controlli, infatti, per esempio DHL è quasi sempre controllata sulle spedizioni veloci, per lo più DHL per non far aspettare anticipa quello che deve pagare alla dogana e per questo si trattiene un 15€ di commissioni, cosa che mi ha fatto un po’ perdere la fiducia di questo corriere.

Inoltre….

Sappiate che spesso, chi spedisce dalla Cina, tende a non dichiare il valore esatto della spedizione, questo per un semplice motivo, per evitare di farvi pagare le tasse doganali, fino a quando non se ne accorge nessuno, tutto va bene, quando però la dogana capisce che si sta tentando di fare i furbi, questa applica oltre all’iva delle multe che possono alzare non di poco il totale da pagare.

Come mai con certi store Cinesi non arriva mai la dogana da pagare?

Semplice, certi store creano dei giri di spedizioni appunto per evitare controlli, magari sdoganandoli in Inghilterra per esempio, però questo rimane un mistero per noi comuni mortali, il rischio c’è sempre comunque, basta incappare in qualche controllo e ci si ritroverà anche in quel caso a pagare la dogana.

Come mai a volte il codice di tracciamento risulta inesistente?

Quando un pacco parte dalla Cina avviene una sorta di registrazione nei loro database del codice tracciatura, il problema è che spesso vengono registrati dopo alcuni giorni e c’è la possibilità di ritrovarsi la tracciatura attiva solo quando il pacco è in Europa, addirittura in certi casi non risulterà nemmeno.

In generale comunque avendo un codice di tracciatura si può risalire prima o poi alla spedizione, soprattutto perché in caso di richiesta rimborso si può presentare come prova.

Siti famosi per la tracciatura?
Ecco:

http://www.17track.net/it

http://www.faryaa.com/user/index/packag … er_number=

http://www.sky56.cn/english/track/index

https://www.aftership.com/couriers/china-post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *